C’è un metodo sicuro per stabilire se è meglio farlo ad occhi chiusi, oppure tenendoli bene aperti?

Secondo il Mental Trainer Alberto Biffi, NO: quando utilizziamo TECNICHE DI VISUALIZZAZIONE è indifferente tenere gli occhi chiusi oppure aperti; l’importante è che funzioni!

Ed è oramai dimostrato che le tecniche di visualizzazione sono uno strumento potente ed efficace per migliorare le performance.

Ieri, mercoledì 9 settembre, abbiamo partecipato al primo webinar dopo le vacanze del percorso di CMC Italia per diventare mental coach certificati: è stato bello ritrovarsi dopo le ferie!

 

La Visualizzazione: cos’è?

Possiamo dire che la visualizzazione è “la formazione di immagini mentali e l’atto di processare queste immagini”.

La visualizzazione creativa è una tecnica utilizzata per ricreare specifici comportamenti o eventi futuri. Per esempio un giocatore di golf può visualizzare il colpo perfetto.

Immaginiamo / visualizziamo quello che dovremo fare: nel farlo cerchiamo di coinvolgere tutti i nostri sensi, quindi non solo vediamo ma anche ascoltiamo i suoni gli odori le sensazioni … otterremo così migliori risultati!

Le componenti della visualizzazione sono quindi molteplici e complementari:

  • visive
  • uditive
  • olfattive
  • emotive
  • cinestesiche

La visualizzazione ha un potere enorme perché:

  • ispira il futuro
  • guida le nostre azioni
  • genera e rafforza la motivazioneGrazie alla visualizzazione è addirittura possibile diventare dei campioni di golf, restando per anni in un campo di prigionia durante la guerra. Non ci credi? Leggi l’incredibile storia di Major Nesmeth.Il potere della visualizzazione si “vede” anche nei movimenti magici pre-gara di campioni dello sci come la bravissima (e bellissima) Lindsey VonnPer conoscere tutti i segreti delle tecniche di visualizzazione, riascoltate il webinar di Alberto Biffi.Ed ecco ora delle domande per dei veri esperti … vediamo chi è il primo a rispondere!
    •          Meglio una visualizzazione interna associata o una esterna dissociata?
    •          In quale età ci viene più naturale visualizzare?
    •          Quando utilizzate (o fate utilizzare) le tecniche di visualizzazione?
    •          Johnny Depp in Don Juan De Marco è un buon esempio di persona che visualizza?

    Per le migliori risposte, in palio una sessione di coaching con Lindsey o Johnny, a scelta!!!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Come gestire i Signor No

Giocare d’astuzia o affinare le armi dell’assertività? Chi ha a che fare con i bambini conosce quel dirompente momento critico che si manifesta intorno ai

Read More »

Coaching e giovani

“A 20 anni o studi o lavori”, così si intitolava un breve articolo che girava sui social network qualche tempo fa. Allora ho iniziato a

Read More »